L’orcam, un valido aiuto per non vedenti

Orcam 2.0, è un nuovo ausilio tecnologico, in grado di aiutare le persone non vedenti nella loro vita quotidiana. In particolare Orcam è composto da un telecomando, una microcamera collegata ad un auricolare, con sintesi vocale, e software incorporato.
Ci sono due tipi di Orcam 2.0. Il primo, si chiama Orcam reader. Esso al suo interno ha preinstallato un software ocr, con la funzione di sola lettura di un testo qualsiasi. Ad esempio, un libro cartaceo, un menù al ristorante, un testo digitalizzato su pc, o smartphone. In questo caso l’utente deve puntare l’indice della mano, sul testo che si desidera leggere. Una volta fatta questa operazione, la sintesi vocale incorporata inizia la lettura del testo. Se l’utente vuole mettere la lettura in pausa o fermare la lettura, punta di nuovo l’indice verso il testo e la sintesi si ferma. Il secondo tipo di Orcam,si chiama “orcam my eyes, 2.0”. Questo ausilio è più completo del Orcam reader, in quanto, oltre alla funzione di lettura, l’ausilio è dotato di un software, in grado di riconoscere fino a 100 volti di persone care. Qualora l’utente desideri sapere il nome della persona che ha di fronte, sarà sufficiente premere per qualche secondo uno dei due pulsanti, registrare con la propria voce il nome della persona che ha di fronte, ad esempio, “ mamma”. Il nome viene memorizzato dal software, che, la volta successiva quando l’utente incontrerà la mamma, la sintesi vocale dirà: “mamma”. Orcam my eyes può memorizzare al suo interno, fino a 150 prodotti di consumo, carte di credito. In questo modo, l’utente al supermercato diventa totalmente autonomo nei propri acquisti. Un’altra importante funzione di Orcam my eyes, è quella del riconoscimento delle banconote. In questo modo l’utente non vedente potrà fare i suoi acquisti senza bisogno di aiuto. Inoltre, Orcam permette di riconoscere i colori. In questo modo ad esempio, l’utente può scegliere autonomamente un vestito da acquistare o un regalo. Infine, attraverso un semplice movimento del polso, l’utente potrà conoscere l’ora e la data esatta, come se guardasse l’orologio.

Arianna

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

#FlashNews, aggiornamento Watch OS 5.2, introduzione ECG in Italia

CALIBRARaE LA BATTERIA DEL VOSTRO MELAFONINO E ALLUNGARNE LA DURATA

Telegram messenger diventa accessibile, o quasi.