Post

Whatsaapp: Come usarlo con Android.

Immagine
Di Alessio Conti


Whatsapp rappresenta, ancora oggi, uno dei Social più diffusi nonostante la concorrenza al suo dominio prima incontrastato si sia fatta agguerrita. Complici anche alcuni momenti in cui questa app non ha funzionato subito riferiti da questo sito, altre applicazioni, prima fra tutte Telegam, stanno scalfendo il suo monopolio, applicazioni che, sia detto incidentalmente si usano benissimo in ambiente Android. Ma veniamo alle funsionalità fondamentali di questa applicazione:
orientiamo il telefono con la porta di caricamento rivolta verso il nostro petto. Lanciata questa applicazione troviamo, partendo dall’alto i seguenti pulsanti:
cerca. Fa apparire la casella di modifica per cercare un contatto. Stato. Consente di aggiornare lo stato, cioè la condizione in cui ci troviamo che sarà visibile ai nostri contatti se possiamo parlare, se solo ricevere messaggi, se la batteria si sta scaricando.  Chiamate: consente di accedere alle chiamate, archiviate in un registro e distinte tr…

La tecnologia accessibile del futuro

Immagine
Di Alessandro Calabró, Amel Mokni


Quello di cui parleremo oggi è un argomento molto discusso negli ultimi anni ma che, effettivamente, sembra ancora un argomento di fantascienza più che di accessibilità. Infatti, in questo articolo intendo affrontare una tematica molto importante, ovvero il futuro dell’accessibilità.
Ancora ci sono molte cose che i disabili visivi non possono fare. Una di queste è inevitabilmente mettersi alla guida in modo autonomo, oppure uscire in autonomia senza bastone o cane guida (questo principalmente vale per i non vedenti) oppure eseguire alcuni lavori dove è assolutamente richiesta la vista.
Ma queste differenze tra vedenti e disabili visivi potranno essere colmate prima o poi?
è una cosa che effettivamente ci chiediamo molto spesso. Quindi di seguito ecco alcune informazioni che possono aiutarci a capire come potrebbe essere il futuro  per gli ipovedenti ed i non vedenti.

1. Le driverless car



Le driverless car non sono nient’altro che le famose auto che …

Come potenziare il volume su qualsiasi dispositivo iOs.

Immagine
Di Jacopo Capurso


Oggi vedremo come potenziare il volume su Iphone senza scaricare nessuna applicazione, in quanto basterà agire direttamente sulle impostazioni.
Questa procedura non causerà nessun danno agli altoparlanti dei nostri Iphone.
Iniziamo con la procedura:


Aprire le impostazioni.Scorrere fra le varie impostazioni fino a  trovare la voce musica, (attenzione, se in precedenza avete disinstallato l'applicazione musica per effettuare questa procedura dovrete installarla nuovamente). Andiamo su App Store, apostatiamoci nella casella di ricerca e cercate  l'applicazione musica, quindi procediamo con l'installazione.Apriamo la sezione impostazioni facciamo flick su musica e apriamo equalizzatore (eq) da qua tra i vari tipi di equalizzatore, selezioniamo “notte fonda” e così subito il volume si alzerà di molto. 

Per tornare ai valori iniziali, basterà tornare nelle impostazioni, successivamente sulla scheda musica e impostare l'eq su  no.
Consigliamo di attivare ques…

cosa sono le AirPods e come funzionano.

Immagine
Di Jacopo Capurso
Le AirPods, sono degli auricolari totalmente con connettività bluetooth. Appena aperta la  confezione  che le contiene, troviamo il case, che serve per caricarle, esso ha  due funzioni, caricarle e da contenitore.
Come avviene l'abbinamento al proprio Iphone?
Per poter utilizzare questi auricolari, bisogna disporre di iOS 10.0, o versioni successive.
Per connetterle al proprio dispositivo iOs bisogna attivare per prima cosa il bluetooth, e successivamente assicurarsi che gli auricolari siano carichi e riposti correttamente nella loro custodia.
Procediamo con l'abbinamento vero e proprio, aprire il case, e tenerlo vicino al proprio Iphone, a questo punto verrà visualizzato un messaggio che richiede di abbinarle basterà tappare connetti e se richiesto premere il bottone sul case per finire l'abbinamento 
Questi auricolari hanno la particolarità di connettersi automatichamente  a tutti i dispositivi che hanno lo stesso account apple con cui sono state configurate.

INVERTI COLORI

Immagine
Di Alessandro Calabró

Inverti colori è un’opzione di accessibilità che permette di cambiare il colore dell’ interfaccia del nostro iphone/iPad e ipod, venendo incontro alle esigenze di alcune persone con problemi di vista, soprattutto ipovedenti, che accusano difficoltà nella lettura quando gli sfondi sono troppo chiari. La funzione Inverti colori ha sempre avuto un problema,  invertiva   i colori anche di immagini o elementi multimediali, rendendo impossibile non solo per chi ha problemi di vista la visione di fotografie o immagini.  Per fare un esempio, uno scatto fotografico in cui era presente una spiaggia, veniva trasformato in uno scatto fotografico con colori imB probabili,  l’opposto di quelli presenti nella foto originale. Apple  ha ascoltato i suggerimenti degli utenti e ha sviluppato inverti colori smart. Come attivare inverti colori smart e come funziona? Per attivare inverti colori smart, si procede andando su: impostazionigeneraliaccessibilitàregolazione schermoinverti c…

Le meraviglie di YouTube

Immagine
Di Alessandro Calabró 


In questo articolo ci occupiamo di come abbonarci a YouTube premium, un servizio che offre la possibilità di ottenere diversi vantaggi nella visione e nell’ascolto dei video su youtube, due dei vantaggi più apprezzati sono la completa rimozione della pubblicità dai video, oltre che la possibilità di continuare a riprodurre e quindi ascoltare un video anche se usciamo dall’applicazione YouTube o se blocchiamo il dispositivo. Ci sono anche altri vantaggi tra cui la possibilità di scaricare i video e riprodurli anche in modalità offline, ora però occupiamoci di come attivare questo abbonamento utilizzando VoiceOver sui dispositivi iOS.
Per prima cosa, apriamo l’applicazione di YouTube e andiamo su Il Mio account in alto a destra. Dopo essere entrati nel menù del proprio account con il consueto doppio tocco, scendiamo giù fino ad arrivare alla voce “Passa a YouTube Premium”

Tocchiamo quindi con un dito nella parte medio-alta dello schermo, dovremmo sentire la seguente f…

Prosegue il blackout dei social

Immagine
Di Alessandro Calabró e Amel Mokni


Dalle ore 15.00, i social più popolari Facebook, whatsapp e Instagram hanno iniziato a dare problemi. Diversi utenti hanno riscontrato ritardi nell’apload e nei download di contenuti multimediali quindi, l’impossibilità nel inviare e ricevere file multimediali e molto spesso difficoltà nel condividere foto e video nei social in questione. Questo problema, ha afflitto quasi tutto il mondo.
Nel primo pomeriggio del 3 luglio si susseguono ripetute segnalazioni di problemi ai servizi di assistenza di Facebook. Se per whatsapp il problema è leggermente meno grave poiché i messaggi si possono inviare mentre per Instagram questo disservizio è una vera coltellata: infatti i social degli influencer è basato soprattutto su immagini e storie, questo è un vero colpo di grazia per Instagram, almeno momentaneamente.
Infatti, teoricamente il problema non dovrebbe persistere anche se sono già passate 11 ore; è difficile ricordate un disservizio di Facebook inc. di u…