Post

Impariamo l’alfabeto giocando

Immagine
Di Amel Mokni 


I bambini sono tutti uguali c’è chi più curioso chi meno; specialmente se manca un senso come la vista. Per un bambino non vedente, è importante sviluppare il tatto e l’udito per vivere in modo sano la sua infanzia. Abbiano per voi un gioco molto divertente e istruttivo in cui il bambino ha la possibilità di imparare giocando. La fondazione Lego Group, hanno pensato di lanciare prossimamente sul mercato i Lego Braille Bricks, un set di lego, dove alla superficie di ogni mattoncino, troviamo lettere, numeri e simboli matematici scritti utilizzando l’alfabeto sia in stampa per dare la possibilità agli insegnanti, amici e familiari del piccolo per rendere il gioco più coinvolgente, e in braille il metodo di scrittura e lettura utilizzato dalla maggior parte delle persone non vedenti. Questo gioco, permette ai piccoli non vedente, di imparare il braille in modo divertente stimolando il tatto. Il kit comprende 250 lego tattili con alfabeto braille, numeri da 0 a 9. Questo gio…

Addio ad Instagram Direct

Immagine
Di Amel Mokni
L’applicazione di messaggistica di Instagram, ha chiuso i battenti. L’applicazione attualmente continua a funzionare nei nostri dispositivi. , ma a breve sarà chiusa. Direct  era stata diffusa negli ultimi mesi del 2017 ed era un tentativo di Facebook di imitare alcune funzionalità di Snapchat, ma non raccolse mai particolarmente successo. Facebook si era ripromessa di diffonderla in moltissimi paesi, ma l’esperimento era stato poi confinato ad alcune aree geografiche, compresa l’Italia. Facebook negli ultimi mesi ha annunciato piani ambiziosi per unificare i sistemi per i messaggi di Messenger, Instagram e WhatsApp, quindi la decisione di chiudere Direct potrebbe rientrare nel piano di riorganizzazione. Facebook Inc. ha comunque comunicato la chiusura dell’applicazione senza dare motivazioni ufficiali.

I migliori 10 editor HTML su iOS

Immagine
Stai studiando informatica e hai bisogno di trovare editor html accessibili per iOS? Oppure vuoi modificare, gestire e creare siti Web sensazionali in modo efficiente?

Con l'introduzione del nuovo iPad Pro, Apple ha ulteriormente rafforzato il profilo del tablet che sta già ottenendo ottimi risultati sul mercato. L'ultima versione di iOS ha un numero di funzionalità estremamente intuitive come Drag and Drop che rendono l'iPad un killer di laptop affidabile. Se sei uno sviluppatore professionista o un principiante che è disposto a progettare siti Web di prima qualità, troverai questo elenco delle migliori app di editor HTML di iPad Pro estremamente utile. Sono stati ottimizzati idealmente per consentire al tablet di creare e modificare pagine Web con la massima facilità sul tuo iPad. Anche se la codifica su un laptop è ancora più comoda, il nuovo iPad ha colmato il divario in modo ammirevole. Voglio dire, se ne sono andati i tempi in cui guardavi il tablet come un'alterna…

Iniziare ad utilizzare TalkBack

Talkback rappresenta il principale lettore di schermo in ambiente android. Non è però il solo: alcuni modelli Samsung montano, come detto, un lettore dedicato di cui ci occuperemo in una prossima puntata. La migliore guida a Talkback si trova nello stesso strumento essendo rappresentata da un tutorial interattivo che si avvia la prima volta che attiviamo questo strumento di accessibilità. Chi voglia imparare android lo deve eseguire con calma, sia nella sua parte di esercizzi sia nei suoi contenuti teorici. Sapersi muovere efficacemente nel lettore di schermo rappresenta la premessa imprescindibile per gestire, prima le applicazioni native del telefono, poi quelle da installare.  Per attivare Talkback nelle versioni più recenti del sistema operativo, basterà premere contemporaneamente i tasti volumi. In altri casi può essere necessario mettere due dita sullo schermo lasciandole li per qualche secondo.  Si entrerà in una Suite che comprende anche il lettore. Rimandando al tutorial per la g…

Amazon Echo: Le differenze e quale scegliere

Immagine
La famiglia Amazon Echo comprende diversi smart speaker progettati e commercializzati da Amazon. Si servono dell’assistente vocale Amazon alexa in essi integrata per funzionare. Oggi li classifichiamo in base al prezzo e alla qualità, dal più economico al più costoso.


Echo Input

È un dispositivo che permette di aggiungere le funzionalità di Alexa ad un altoparlante che abbiamo già in casa, infatti possiamo collegare questo dispositivo ad un altoparlante Bluetooth o con il collegamento via cavo jack, per far sì che Alexa prenda vita nel nostro altoparlante. Il prezzo di Echo input è di € 29,90


Echo Dot A differenza di Echo Input, echo dot è uno smart speaker quindi ha un buon altoparlante già integrato. si presenta con un design rinnovato e speaker  potenti e di buona qualità. Il dispositivo integra un altoparlante da 41 mm, oltre a 4 microfoni a lungo raggio che permettono ad Alexa di ascoltarci anche a distanza e con rumori di sottofondo, anche se ho notato qualche problema nel farmi…

Apple rilascia iOS 12.3 beta 6

Apple ha ufficialmente rilasciato la beta numero 6 di iOS 12.3 disponibile per gli sviluppatori. La beta 6 di iOS 12.3 attualmente è disponibilet  per gli sviluppatori che hanno una registrazione attiva al programma Apple Developer. non sembrano esserci novità in confronto alla versione precedente, infatti molto probabilmente gli unici cambiamenti sono migliorie di sistema ed eventualicorrezioni di bug. Alessandro Calabró 


Dusk: 5 giochi in uno

Immagine
Dusk è una app contenente cinque diverse tipologie di giochi presente nell’App store e nel play store.  Avviando l’app, ci troviamo di fronte ad una schermata nera con la possibilità di scegliere di giocare da soli o assieme ad un’altro giocatore; più avanti, scegliendo l’opzione “un giocatore”, abbiamo cinque diversi giochi:
* cassaforte: consiste nel tenere il telefono di fronte e girarlo come la maniglia di una cassaforte. Per aprire la cassaforte, bisogna trovare il punto in cui la vibrazione è più intensa.
* Ping pong: bisogna colpire la palla a ritmo, muovendo il nostro smartphone come una racchetta.
* Bandiera: bisogna puntare lo smartphone nella direzione indicata dalla voce; mantenerlo fermo fino alla prossima indicazione.
* Tao tap: la voce, ci dirà quante volte toccare lo schermo; dopo il conto alla rovescia bisogna premere più velocemente possibile.
* Bolle: bisogna trascinare il dito sullo schermo e trovare più bolle possibili in 30 secondi; quando si trova una bolla, lo…