Apple accessibile per tutti i tipi di disabilità

Lo sviluppo tecnologico ha portato a migliorare sensibilmente la vita delle persone prive di vista.
Un'azienda che ha fatto tanti passi da gigante per rendere accessibile uno smartphone ai disabili della vista e' stata la apple.
I dispositivi iOs, (iPhone, iPad e iPod), Mac OS, Apple Watch e Apple TV, sono tutti perfettamente  utilizzabili dai non vedenti e dagli ipovedenti, grazie ad un accessibilita' ad ampio raggio che comprende diverse funzioni.
Ad esempio, vi sono lo screen reader meglio conosciuto con il nome di voiceover, l'assistente vocale Siri e lo strumento di ingrandimento dei caratteri.
nell'app-store è possibile trovare alcune applicazioni aggiuntive per far avere al non vedente un'esperienza di accessibilità completa.
tra le varie app accessibili ai non vedenti disponibili possiamo trovare ad esempio:
Braillepad iOs, gratis), permetterà di scrivere sms, mail e post sui social più famosi in modo più comodo e veloce sfruttando il codice braille. Si potrà inserire un testo mediante la tecnica del visual braille, per la quale sono state predisposte due modalità: classica (time-out) e assistita (per utenti principianti).
• Digit-eyes: un’applicazione per iPhone che permette ai non vedenti di leggere i codici a barre passando il dispositivo sul codice upc/ean di un prodotto per sentirne il nome. I codici a barre digit- eyes possono includere testo leggibile da VoiceOver oppure possono essere usati per registrare audio sul telefono e riascoltarlo quando si passa il dispositivo sopra l'etichetta.
• audiolabels (€8,99, iOs, iPhone e iPad): questa applicazione permette agli utenti di riconoscere gli oggetti attraverso una descrizione audio associata ai codici a barre o ai codici qr. Il funzionamento è molto semplice, infatti, puntando il nostro iphone verso la targhetta identificativa, verrà letta la descrizione di quel relativo oggetto.
• AriadneGPS (iOs, €5,49, iPhone e iPad): si tratta di una “mappa parlante” concepita per dare informazioni vocali circa la posizione attuale e di ciò che si trova in zona. Basta muovere un dito sul display, sapendo che la nostra posizione si trova sempre al centro dello schermo. Utile sia quando ci si sposta a piedi, o con i mezzi pubblici.
• Speak it! (iOs, iPhone e iPad, €1,79): app “text to speech” utile per copiare e-mail, documenti, pagine web, file pdf e molto altro, serve per riprodurre in formato audio il testo dei contenuti incollati
• light detector(iOs, €0.89) permette di “sentire” la luce: acquisendo le informazioni sull’ambiente circostante attraverso la telecamera, l’applicazione emette un suono più o meno acuto in funzione della quantità di luce rilevata. In questo modo gli utenti non vedenti possono capire se le luci di casa sono accese, se le tapparelle sono alzate e così via.
• typeinbraille(iOs, smartphone e tablet, €4,49) consente agli utenti di scrivere sullo smartphone usando, invece che l’ abituale tastierino, una tecnica di scrittura basata sul braille, la codifica che i disabili visivi usano generalmente per leggere.
• VoiceOver è il noto lettore di schermo che fornisce un’audio-descrizione di ciò che viene toccato dal dito che scorre sullo schermo del dispositivo. VoiceOver lavora in sincro con le altre applicazioni aperte, infatti, mentre parla, il volume della musica o del video che ti stai godendo si abbassa automaticamente.
• Dragon Dictation (iOs, iPhone e iPad, gratis): si tratta di un’applicazione di riconoscimento vocale che permette di dettare i propri messaggi testuali. Si può aggiornare il proprio status su facebook, twitter, mandare sms e email.
• Moviereading (iOs, android, samsung apps) fornisce l’audio commento dei film al cinema. Si può finalmente andare al cinema e godere appieno del film in completa autonomia.
i dispositivi apple sono accessibili anche a persone non udenti e persone affette da mutismo.
le app per non udenti presenti nello store sono le seguenti:
• moviereading (iOs, Android, samsung apps) questa app rende visibili sul proprio smartphone o tablet i sottotitoli dei film al cinema già dentro la sala, quindi si può seguire il film parola per parola. costo medio per ogni pacchetto di sottotitoli (€1,79). Oltre ai sottotitoli si può avere anche un audio commento.
• spread the sign scaricabile gratuitamente per iOs e Android tramite codice qr, è un dizionario di lingua dei segni in italiano inglese, francese… oltre a imparare la lis è utile anche per quando si viaggia.
Come detto sopra, sono presenti anche applicazioni accessibili per persone affette da mutismo, che permettono loro, tramite l'uso di un iPhone o un iPad, di trascrivere la frase desiderata, che poi verrà riprodotta da un sintetizzatore vocale.

Domenico Gaetano Scardace

Commenti

Post popolari in questo blog

#FlashNews, aggiornamento Watch OS 5.2, introduzione ECG in Italia

CALIBRARaE LA BATTERIA DEL VOSTRO MELAFONINO E ALLUNGARNE LA DURATA

Telegram messenger diventa accessibile, o quasi.