JUST EAT ordini a domicilio come e dove vuoi


oggi vi parliamo di un'applicazione molto popolare che ha lo scopo di trovare ristoranti in base alla zona di residenza dell’utente.
Avviando la app, ci troviamo di fronte ad una schermata dove: nella parte inferiore troviamo tre pannelli, che se premuti, ci portano a tre tipi di finestre. Analizzandoli uno ad uno troviamo:

  • Ristoranti: è il primo pannello nella parte inferiore sinistra dello schermo. In questa schermata troviamo: nella parte superiore dello schermo,  una fotografia che trae una pizza margherita adagiata in un contenitore aperto. Nella parte destra della fotografia, troviamo delle posate, ancora più a destra, invece c’e una ciotola trasparente contenente l’insalata dove accanto ad essa, troviamo due piatti posizionati uno sull’auto; nel piatto superiore troviamo un po’ di insalata ed in fine al centro dell’immagine troviamo la scritta JUST EAT. È stata introdotta questa immagine perché rappresenta il vero scopo di questa app ovvero fare da tramite e comunicare con vari ristoranti per un servizio più confortevole. Dopo aver analizzato l’immagine, ci spostiamo verso il basso; qui troviamo, una barra di ricerca che ci da la possibilità di figurare la nostra posizione o ricercarla automaticamente tramite il gps. Ancora più in basso, troviamo un riquadro su scritto “Ripeti l’ordine” che se figurato, ci permette di rifare un ordine già effettuato in precedenza. Questa opzione, compare solo agli utenti che hanno già usufruito del servizio. Più in basso, troviamo un piccolo elenco con miniatura fotografica delle cucine più richieste. 
  • Ordini: questo pannello contiene gli ordini effettuati in precedenza. Analizzando la schermata, troviamo: in alto la scritta “Ordini” spostandoci più giù troviamo un elenco dei nostri ordini dal meno recente al più recente.
  • Aiuto: se non abbiamo un account Just Eat, troviamo: la sezione servizio clienti, che con un flick, ci porta ad una sezione del servizio di assistenza. Andiamo ad analizzare: nella parte superiore dello schermo, troviamo una frase di benvenuto seguita da una domanda “Benvenuto. Come possiamo aiutarti?” Più in basso, troviamo una barra di ricerca, dove poter digitare una domanda; facendo flick nella barra di ricerca, troviamo nella sessione sottostante della barra di ricerca, diverse domande consigliate dalla app; come ad esempio: come fa un ristorante a mettersi in contatto con me in caso di bisogno,  come faccio se sono allergico a qualcosa etc... ritornando alla schermata di aiuto, sempre sotto la barra di ricerca, ci sono altre domande curiose con una miniatura ad esempio: prendiamo in considerazione la seconda domanda “il mio ordine è in ritardo, cosa posso fare?” In questa domanda, come miniatura troviamo una sveglia di colore rosso posizionata a sinistra poco prima del testo. Dopo le numerose domande, troviamo tre pulsanti che in caso, l’utente non è soddisfatto delle risposte date dalle domande messe a disposizione dalla app, c’è la possibilità di: chattare con un operatore che risponderà ad ogni domanda in tempo reale, poi abbiamo il pulsante “preferisci chiamare” che con un flick ci porta ad una schermata con su scritto: “chiama il nostro servizio clienti” più in basso troviamo scritti che il tram dì Just Eat, è sempre a disposizione dell’utente in ogni giorno dalle dieci di mattina fino alle quattro di notte. 
Dopo aver effettuato un ordine, abbiamo la possibilità di impostare un orario oppure scegliere l’opzione “Consegna il prima possibile” che permette all’operatore di scegliere un orario per la consegna; solitamente rientra negli orari sotto elencati. Infine, riceveremo una mail con la conferma di esso; questa mail contiene il testo di ringraziamento per l’ordine effettuato, l’orario di consegna ed infine il numero del ristorante che possiamo contattare in qualsiasi momento.
Quando l’ordine è pronto per partire verso la nostra destinazione, riceveremo una notifica; infine se l’ordine E stato di nostro gradimento, abbiamo la possibilità di effettuare una recensione per conto del ristorante.

Amel Mokni

Commenti

Post popolari in questo blog

#FlashNews, aggiornamento Watch OS 5.2, introduzione ECG in Italia

la batteria del vostro iPhone dura poco? Scoprite come aumentarne la durata!

CALIBRARE LA BATTERIA DEL VOSTRO MELAFONINO è ALLUNGARNE LA DURATA