Come navigare in anonimo su internet dai dispositivi iOS

è interesse di molti poter navigare su internet in maniera completamente anonima e sicura,oggi vediamo alcuni modi per rendere ciò possibile, questo è un argomento che sicuramente approfondiremo più avanti in altri articoli sul nostro sito, ma nel frattempo,ho intenzione di darvi un infarinatura generale sull'argomento,dunque prendetevi un pò di tempo libero,mettetevi comodi e seguite passo passo la guida per navigare in modo anonimo su internet.


1(   Innanzitutto,già l'applicazione di safari permette di navigare in modalità privata. La modalità privata di safari, che si attiva apremdo safari,cliccando su Pannelli in alto a sinistra su iPad,o in basso a sinistra su iphone e ipod,dopodichè basta fare il doppio tocco di voiceover sul pulsante   “Privata”,ed il gioco è fatto.Attenzione però,     l’identità dell’utente rimane totalmente visibile, non viene applicato nessun tipo di protezione all’indirizzo IP: chi è all’esterno,come per esempio il nostro provider, sa perfettamente chi siamo e quali siti stiamo visitando. L’unica protezione avviene a livello locale, dove non vengono lasciate tracce relative alle attività di navigazione,come per esempio la cronologia.

Per essere veramemte anonimi serve qualcosa in più e ne stiamo per parlare

2) I servizi VPN.
Iniziamo a parlare dei veri e propri metodi per essere davvero anonimi sulla rete,la Virtual Private Network,nota con l’acronimo VPN, è una rete privata creata per garantire sicurezza e anonimato della navigazione online attraverso protocolli di cifratura.

Tutto ciò è possibile con delle apposite applicazioni disponibili sull’app store, che si possono trovare semplicemente digitando VPN nel campo di ricerca di app store,queste applicazioni sono quasi tutte gratuite, ma alcune di loro vi daranno una settimana di prova dopodichè chiederanno di sottoscrivere un abbonamento settimanale,mensile o annuale, alcune invece sono gratuite ma con un pò di pubblicità ed un pizzico di inaffidabilità in più soprattutto nella gestione dei dati personali e l’affidabilità in-log. Non mi sento di consigliarvi nessuna app in particolare,lascio a voi la scelta,vi basti sapere che in linea di massima tutte le app che troverete sono perfettamente accessibili.

Una volta scelta l’app, attivate il vpn dall’apposito pulsante all’interno dell’applicazione, se avete fatto tutto in modo corretto, vi apparirà la dicitura VPN nella barra di stato del vostro device. Potete anche andare su www.ilmioip.it per assicurarvi di avere un indirizzo IP straniero, spesso dell’UK o della germania, ma questo dipende dall’app che usate. 

3) Onion Browser
è un browser sottoforma di applicazione che permette la navigazione anonima. È lo stesso che consente l’accesso al deep web e alla darknet, ma di questo ne parleremo successivamente in un altro articolo.

Onion Browser consente sostanzialmente di navigare anonimamente da mobile in maniera pressoché analoga a quanto possibile fare con Tor Browser da computer


Alessandro Calabrò


Commenti

Post popolari in questo blog

#FlashNews, aggiornamento Watch OS 5.2, introduzione ECG in Italia

CALIBRARaE LA BATTERIA DEL VOSTRO MELAFONINO E ALLUNGARNE LA DURATA

Telegram messenger diventa accessibile, o quasi.