Cerca nel sito

domenica 24 luglio 2022

Kindle inaccessibili, cambierà mai qualcosa in italia?

Articolo a cura di Alessandro Calabrò






Noi disabili visivi amanti della lettura spesso ci affidiamo ad Audible, storytel, libro parlato. Chi, invece, agli audiolibri preferisce i classici libri testuali, si affida all’app Libri, l’app Kindle o ai classici pdf, per poi farli leggere alla sintesi vocale. Leggere libri è molto rilassante e comodo sia su Android, che su iOS e iPad OS, ma sarebbe davvero bello poter leggere sui dispositivi Kindle di amazon. I dispositivi Kindle sono disponibili in ogni fascia di prezzo, da qualche decina di euro per la versione standard fino a circa 300 euro per il kindle Oasis nella sua versione migliore. I kindle sono leggeri, resistenti all’acqua, con una durata della batteria impressionante, ma hanno un piccolo grande difetto che rende tutto ciò che abbiamo appena detto invano: sono inaccessibili. O meglio, sono accessibili grazie alla sintesi vocale VoiceView, ma solo in lingua inglese.

Le informazioni presenti online attualmente sono poche o risalgono ad anni fa, ma dal 2016 quando Voiceview è stato introdotto in lingua americana, non sono stati fatti grandi passi avanti.

Leggere la spiegazione del funzionamento di VoiceView completamente scritta in italiano sul sito di amazon mi aveva dato speranza, e sde il servizio clienti si fosse sbagliato?

Purtroppo no, infatti VoiceView è presente nei tablet fire, ovvero dei normalissimi tablet di fascia medio/bassa sviluppati da amazon. Quest’ultimi non hanno nulla di particolare, come negli altri tablet possiamo guardare film, navigare, ascoltare musica, e leggere e-book anche nell’app kindle. Ma l’esperienza può avvicinarsi a quella che avremmo su un kindle? Non credo, ma saranno di sicuro oggetto di osservazione nei prossimi articoli di Tecnoaccess, acquisteremo un tablet fire 10 HD e vedremo come si comporta VoiceView. Ma credo che, a questo punto, la soluzione migliore per godersi gli e-book dell’app kindle sia munirsi di un bell’iPhone performante o di un iPad mini che tanto somiglia al kindle e godersi i libri con VoiceOver. A tal proposito, testeremo l’app kindle su iPad mini, riuscirà ad avvicinarsi all’esperienza di lettura di un utente kindle? Lo scopriremo nei prossimi articoli, su Tecnoaccess. Continuate a seguirci !

Nessun commento:

Posta un commento