Cerca nel sito

mercoledì 1 aprile 2020

Oltre l’eclisse, una rivoluzione

OLTRE L’ECLISSE


LA PRIMA VERA ESPERIENZA VIDEOLUDICA ONLINE PER I NON VEDENTI


Oltre l’eclisse immagine
Buona sera a voi lettori, sono un giovane impoverente, e quest’oggi cercherò di inoltrarmi nella difficoltosa pratica di scrivere un articolo.
Lasciando le arcane parole ai politici incominciamo; che ne dite?
Come avrete letto dal titolo, l’argomento di oggi è Oltre l’eclisse.
Questo gioco è stato sviluppato da me, e ora vorrei illustrarvi le possibilità e funzioni.
Prima di tutto vorrei porre un esercizio muscolare, che fa bene in questi giorni di pigrizia…
Alzi la mano chi ha mai giocato a un audiogame.
Ok, scommetto che almeno metà di voi ha alzato la mano.
Ristringiamo il cerchio: chi fra voi ha mai giocato un esperienza lontanamente comparabile con i giochi odierni, e che non copiano super Mario o subway surfers?
E uno, e due, e tre; aggiudicato!
il 5% di voi ha alzato la mano, e si deve ritenere veramente fortunato.
Concludiamo il nostro giochino con un’ultima domanda: chi ha mai giocato un video/audio gioco che avesse almeno una minuscola parte online, e in multiplayer?
Nessuno!!! Abbastanza desolante questo risultato devo dire…
Come è possibile che non ci sia un videogioco, che sia accessibile a persone come me e voi, e al contempo che permetta un’interazione fra più utenti, nel 2020?
È circa un anno fa che mi posi la stessa domanda, e ho decretato: “se nessuna grande casa videoludica non ha mai fatto una cosa del genere, e se grandi case audioludiche, incentrate nell’intrattenimento di ragazzi ciechi o ipovedenti, non ci hanno neanche mai pensato, cosa mi impedisce di provarci io?
Oggi sono felice di annunciare, a te lettore che questo progetto, apparentemente impossibile, è stato compiuto, e lo puoi giocare proprio ora.
Vediamo, per quanto ci sia possibile, le maggiori funzioni di Oltre l’eclisse.

  1. Battaglia in multiplayer

  2. Questa è senza dubio la funzione che differenzia Oltre l’eclisse da tutti gli altri audiogame sul mercato.
    Cercherò di dare spazio alla mia limitata dote di sintesi, anche se non la uso da un po’…!
    Entrerai in una arena, in cui tu e il tuo sfidante combatterete con furore.
    La battaglia finirà quando uno dei due sfidanti sarà distrutto.
    Dovrai ambientarti in un mondo tridimensionale, in cui dovrai aguzzare le orecchie; infatti muovendoti per la mappa sentirai variegati e importanti suoni: musiche che indicano le risorse d’energia e la barriera energetica, i limiti dell’arena, i soner che ti indicheranno la posizione del nemico, la voce del tuo fidato screen reader, che anche in questa avventura ti aiuterà dicendoti le sfere al plasma rimanenti, la percentuale di salute, e le risorse d’energia disponibili.
    Nella pratica per vincere dovrai stare attento a ogni movimento; potrai raccogliere risorse d’energia, utili per ostacolare il tuo nemico; potrai distruggere la barriera energetica a centro arena, che ti donerà molte sfere al plasma; non ti dimenticare di rifornire le munizioni, perché non sono infinite; fortunatamente basta premere più volte un tasto per generare una sfera al plasma, pronta per il tuo cannone, e con il nome del tuo sfidante già scritto sopra…
  3. Le missioni

  4. Non hai internet?
    Sei così asociale che non ti va di interagire con un’altra persona neanche online?
    Allora le missioni faranno per te.
    Ti divertirai a superare sentieri tortuosi, a orientarti in un labirinto, e a scappare da molte navicelle nemiche, pronte a farti fritto!
    Tutte queste missioni sono fruibili sia da ciechi che da vedenti; quello che cambia è ovviamente la possibilità di vedere gli oggetti di gioco, il livello di difficoltà, e le ricompense.

  5. Altre sezioni

  6. In Oltre l’eclisse sono presenti ulteriori funzioni, come una sezione appositamente creata per far ambientare il player nell’arena, chiamata “Allenamento”, la funzione “suggerimenti e domande”, che potrai utilizzare per contattarmi per pormi domande e suggerire miglioramenti, non che per visitare il sito ufficiale e le norme sulla privacy.
  7. Il menù

  8. Ho voluto dare un’intera sezione per il menù, perché lo reputo la funzione che rende Oltre l’eclisse unico.
    Sapete Usain Bolt, il più grande corridore della storia, che avrebbe vinto senza articolazioni?
    Un bel niente.
    Il menù è l’articolazione di Oltre l’eclisse, che permette all’utente di correre e vincere!
    Differentemente da ogni gioco mai creato, il menù di Oltre l’eclisse è un mini mondo a parte; si tratta di una stanza in cui si potrà scegliere la sezione richiesta andando contro un muro.
    Proprio così; dovrete andare a sbattere contro un muro!
    Ogni parete ha scritto in grande e in contrasto il titolo della propria sezione, e emette un effetto sonoro, che vi dirà chiaramente di quale stanza si tratta.
    Questo sistema rispecchia almeno in parte il mondo normale; ci sono molte voci, e voi vi dovrete muovere fisicamente verso interlocutore di vostro interesse.
Ecco cos’è Oltre l’eclisse.
Ho cercato di fare una sintesi, per cui, se volete avere maggiori informazioni, vi consiglio di visitare il mio sito ufficiale.
Se avete ancora dubbi dopo aver consultato il sito, potrete contattarmi per e-mail.
Ecco tutto, vi ho raccontato Oltre l’eclisse, ora tocca a voi: scaricatelo sul Mac App Store.
Sarà disponibile prossimamente anche su IOS, PlayStore, e Windows Store.
Non mi manca da dirvi che un ciao, arrivederci, o i miei ossequi,; a vostra scelta.

Alessio Antonucci, in arte iFralex

Nessun commento:

Posta un commento