Youtube. come usarlo con android


Youtube è una piattaforma grazie alla quale sentire musica, ascoltare tutorial e guide, eventualmente,, se si possiede un canale, caricare contenuti audio o video.
In questo articolo cerchiamo di realizzare una breve guida al suo uso.
Una piattaforma molto accessibile sia per chi, come noi nonv vede o vede poco, sia per  chi non sente, essendoci la possibilità di inserire facilmente anche i sottotitoli ad un contenuto.
Questa applicazione si trova, generalmente nella cartella Google, ma può comunque essere cercata, come ogni altra.
Orientando il telefono con la porta di caricamento rivolta verso lo stomaco, troviamo i seguenti pulsanti:
Pulsante:
cerca. Situato molto in alto, consente di aprire una casella di modifica in cui digitare, o al limite dettare, il contenuto da usare. Gia durante la digitazione, immediatamente sopra alla tastiera, compariranno alcuni contenuti. Il conetnuto può essere rappresentato dal titolo di un brano musicale,  dal nome di un artista, dal titolo di un canale.
Io stesso ne ho uno che si chiama:
android ad occhi chiiusi.
Pulsante:
Account. Ti consente di accedere e di gestire le informazioni presenti nel tuo account. Compresi , se presenti, eventuali canali.
Questa ultima gestione avviene tramite la sezione denominate:
il tuo canale.
Nella parte bassa della pagina iniziale, sempre allineati orizzontalmente, troviamo alcuni pulsanti che ci permettono di muoverci al interno del applicazione stessa.
Questi pulsanti sono:
Home. Selezionato al apertura del applicazione, consente di raggiungere o di restare nella pagina principale.
Pulsante:
tendenze.
Visualizza i contenuti più visti nelle ultime ore. La avvenuta selezione di uno o dell’altro di questi pulssanti viene annunciata.
Pulsante:iscrizioni. Consente di entrare in contatto con i canali e quindi con i contenuti ai quali ci si sia iscritti. Per ciascun contenuto al atto del iscrizione possiamo decidere la periodicità delle notifiche. Se siamo molto interessati ai contenuti di un certo canale, sarà opportuno selezionare le notifiche in modo che queste arrivino sempre.
Pulsante:
raccolta. 
Raccoglie i cntenuti che più ci sono piaciuti che possiamo trovare in modo più veloce.
Abbiamo già visto come cercare un contenuto, vediamo ora quali siano le operazioni che possiamo fare mentre un video viene riprodotto.
Pulsante:
avanti veloce. Avanza veloccemente.
Pulsante:
Metti in pausa video. Consente di stoppare la riproduzione. Per riprenderla premere apposito bottone.
Pulsante riavvolgi. Torna indietro nella riproduzione.
Pulsante :
attiva schermo intero. Fa apparire i pulsanti sul intero schermo in modo da averli più distanziati.
Pulsante:riproduci ancora video. Presente dopo il primo ascolto, consente di ripeterlo.Intrando nel pulsante: account cosa che,, come detto dobbiamo fare dalla  home, possiamo accedere anche alle impostazioni dell’applicazione.Tra quelle generali possiamo guardare, previa associazione, un contenuto tramite lo schermo televisivo.Nella sezione notifiche, possiamo decidere se ricevere:
le notifiche programmate, cioè  ad una certa ora del giorno, di attivare o disattivare le notifiche per i canali cui siamo iscritti,di ricevere una notifica sulle eventuali attività sul nostro canale.
Il canale contrassegnato da un nome, rappresenta il luogo virtuale in cui i contenuti sono raccolti.
Ci sembra di aver offerto una prima panoramica su questa utile app. chi vorrà proseguirà autonomamente le sue ricerche.

Alessio Conti

Commenti

Post popolari in questo blog

Discriminazioni sul web: Ma se non ci vedi come fai a scrivere?

#FlashNews, aggiornamento Watch OS 5.2, introduzione ECG in Italia

I prezzi dei nuovi iPhone con IVA al 4%