Apple Watch:Ecco come funziona con voiceover

In questo articolo vi racconto della mia personalissima esperienza con Apple watch.
L’apple watch è l’orologio,o meglio dire lo smartwatch d apple che,come tutti i prodotti apple,supporta il voiceover.
Oltre che del voiceover, all’interno di Apple Watch è presente un motore di feedback aptici, ovvero segnali simili alla vibrazione,ma più brevi,  che si percepiscono al polso, utilizzati per fornire informazioni all'utente quando arrivano messaggi, notifiche, avvisi dall'app attività, o da applicazioni di terze parti.
Lo smartwatch dell’azienda di Cupertino è comodissimo da usare con voiceover al contrario di ciò che si possa pensare,perchè i gesti che si usano per controllarlo sono gli stessi che si usano su iOS,quindi flick a destra e sinistra,doppio tap,etc.



L’apple watch è anche dotato di zoom, che si attiva in modo simile a come si fa su iphone ma con due dita anzicchè tre, ed è dotato anche di un quadrante extra large oltre a quelli tradizionali,particolari o personalizzabili.


Il voiceover,per mia esperienza personale,  rallentava moltissimo il primo apple watch, che montava solo 512 mb di RAM, ma già dalla seconda versione le cose sono migliorate. Io personalmente ho un apple watch series 3, e devo dire che è molto fluido anche con il voiceover attivo, e da watch os 3, oltre al voiceover, anche siri parla, mentre prima era solo testuale. 
L’apple watch, quindi, è completamente accessibile, con tutte le sue app comprese quella relativa agli allenamenti e allo sport, ovvero attività e Allenamento, mi sento dunque di consigliarvi questo comodissimo dispositivo che, ricordiamolo, è un accessorio aggiuntivo al proprio iphone, non è compatibile quindi con android.

Alessandro Calabrò

Commenti

Post popolari in questo blog

#FlashNews, aggiornamento Watch OS 5.2, introduzione ECG in Italia

CALIBRARaE LA BATTERIA DEL VOSTRO MELAFONINO E ALLUNGARNE LA DURATA

Telegram messenger diventa accessibile, o quasi.